Italiani!

L’Italia è un paese straordinario. Riusciamo a creare cose nuove, meravigliose, riusciamo ad essere sempre un passo avanti nel pensiero, nella cultura, nella produzione. Peccato che tutta questa intelligenza venga troppo spesso usata solo per tirare a campare, o per...
Il silenzio

Il silenzio

In un mondo soffocato dai rumori di sottofondo, sarebbe bello usare il silenzio come una materia nuova, l’impasto non-violento con cui ricostruire e riempire gli spazi.
Vorrei allora mettere, in questa confusione, abbastanza silenzio per rendere visibile l’uomo.

Emergenza!

Viviamo sotto assedio costante: c’è l’emergenza inquinamento, l’emergenza terrorismo, l’emergenza corruzione, l’emergenza povertà, l’emergenza energetica. L’emergenza acqua, l’emergenza violenza sulle donne, l’emergenza terremoto; e come dimenticare l’emergenza...
Lettera a una madre distratta

Lettera a una madre distratta

Oggi ricorre la festa della mamma. Della donna realizzata attraverso il figlio; che non significa solo attraverso il parto. La mamma è una delle figure più importanti della nostra specie a livello sociale, psicologico, antropologico, culturale, storico. La...
Eutanasia? Sì, grazie.

Eutanasia? Sì, grazie.

Fa discutere, il tema dell’eutanasia, perché muove le coscienze e tocca nel profondo uno dei più grandi tabù del nostro tempo: la morte. L’esito più naturale, che accomuna tutti gli esseri animati, è un argomento di cui non si vuole, non si può e non si deve parlare....

Persone e comportamenti

Mi è stata accesa una lampadina nella mente, pochi giorni fa, con questa affermazione. Si parlava di organizzazioni: riuscire a tenere separato il giudizio sul comportamento di un individuo, piuttosto che sulla persona in sé, rende un’organizzazione capace di...